Convegni scientifici divulgativi

atti amministrativi e giudiziari Amministrazione Veltroni

Partito Animalista Europeo - Atti Amministrativi e Giudiziari

ATTI AMMINISTRATIVI E GIUDIZIARI


Colpevole è chiunque commette un illecito od un reato ed è giusto che venga punito, ma altrettanto responsabile è colui che omette di vigilare sulla osservanza delle leggi e delle norme, egualmente chi non attua le disposizioni delle leggi e dei regolamenti, è giusto che venga punito ed esautorato. 
  • 60 atti amministrativi ad adempiere all’art. 16 l. 26/04/90 n.86
  • 18 denunce ed esposti alla Procura della Repubblica
  • 1 denuncia alla Procura Regionale Corte dei Conti
  • 16 ricorsi gerarchici presentati alla Provincia Roma
  • Intervento del Reparto NAS dei Carabinieri presso il canile “LA Muratela” e “hotel Cani e Gatti”
  • 3 denunce cautelative amministrative Interventi dei Carabinieri presso numerosi esercizi commerciali.

ATTI AMMINISTRATIVI AD ADEMPIERE AI SENSI DELL’ART 16 L. 26/04/90 N.86

8.000.000,00 di euro 

Abbiamo chiesto, per la trasparenza dei conti della Pubblica Amministrazione, come fossero spesi gli 8.000.000,00 di euro amministrati annualmente, visto che poco o nulla è cambiato a favore degli animali.

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. e On. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Ufficio Bilancio: risposta---NESSUNA
Gabinetto del Sindaco: risposta---“Si trasmette, per ulteriori atti di competenza, la richiesta indicata in oggetto al direttore U.D.A. ed all’On. Cirinnà”


Volontari Canile Porta Portese

Abbiamo chiesto per quale motivo l’associazione di volontari del canile Porta Portese retribuisce fino a 3.000,00 euro mensili le oltre 100 persone dell’associazione; inoltre se è mai stata fatta una gara d’appalto o selezione pubblica visto che si tratta di soldi pubblici. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Ufficio Bilancio: risposta---NESSUNA
Gabinetto del Sindaco: risposta---“Si trasmette, per ulteriori atti di competenza, la richiesta indicata in oggetto al direttore U.D.A. ed all’Onorevole Cirinnà”. 


Gestione U.D.A Ufficio Diritti Animali

Abbiamo chiesto di accedere alla documentazione relativa ai bilanci dell’UDA, poiché non si ravvisa alcun miglioramento sulle problematiche in cui vivono gli animali. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Ufficio Bilancio: risposta---NESSUNA
Gabinetto del Sindaco: risposta---“Si trasmette, per ulteriori atti di competenza, la richiesta indicata in oggetto al direttore U.D.A. ed all’Onorevole Cirinnà”


Malagestione U.D.A. Ufficio Diritti Animali 

Visto che l’U.D.A. non garantisce i propri scopi istituzionali e non ha la capacità di risolvere le vere problematiche degli animali, abbiano chiesto di rendere conto circa l’organizzazione dell’ufficio e degli incarichi assegnati ad altri gestori. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Ufficio Bilancio: risposta---NESSUNA
Gabinetto del Sindaco: risposta---“Si trasmette, per ulteriori atti di competenza, la richiesta indicata in oggetto al direttore U.D.A. ed all’Onorevole Cirinnà”


Canile "La Muratela"

Viste le anomalie e le violazioni sistematiche del regolamento sulla tutela degli animali abbiamo richiesto dettagliate informazioni circa la vera situazione degli animali detenuti con espressa richiesta di accesso ai relativi atti amministrativi. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Gabinetto del Sindaco: risposta---“Si trasmette, per ulteriori atti di competenza, la richiesta indicata in oggetto al direttore U.D.A. ed all’Onorevole Cirinnà”


Regolamento Comunale Tutela Animali: applicazione

Viste le numerose violazione alle suddetto regolamento perpetrate dalla maggior parte delle attività commerciale, abbiamo intimato di far osservare il regolamento comunale sulla tutela degli animali. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
Gabinetto del Sindaco: risposta---NESSUNA
Polizia Municipale: risposta---“Si trasmette, per ulteriori atti di competenza, la richiesta indicata in oggetto al direttore U.D.A. ed a IV gruppo”


Corso formazione Polizia Municipale

Abbiamo richiesto di accedere alla documentazione dell’attività svolta per la realizzazione del corso di formazione del personale della Polizia Municipale su etologia e legislazione per la tutela degli animali che l’U.D.A ed il Comandante della Polizia Municipale avrebbero dovuto organizzare. A tuttoggi non risulta compiuto. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Comando Vigili Urbani: risposta---NESSUNA
Gabinetto del Sindaco: risposta---NESSUNA


Modalità utilizzo arenili 

Premesso che per la regolamentazione dell’accesso agli arenili entro il 31 marzo di ogni anno l’U.D.A. deve proporre le modalità di utilizzo degli spazi opportunamente individuati a tal fine, abbiamo chiesto di voler comunicare se fosse stata effettuata tale proposta. A tuttoggi non risulta compiuta. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA


Dimensioni di gabbie, teche, recinti

A tuttoggi risulta che l’U.D.A. non si è mai preoccupato di trasmettere, tramite determinazione dirigenziale, specifiche disposizioni relative alle caratteristiche ed alle dimensioni di gabbie, teche e recinti per animali custoditi ed esposti negli esercizi commerciali. Tale gravissima omissione vanifica qualsiasi ispezione da parte degli organi di vigilanza. Abbiamo chiesto di accedere alla documentazione relativa. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA


Spiaggia per cani Castel Porziano 

Durante le propaganda elettorale per le amministrative di Roma 2006, la delegata del sindaco per l’U.D.A. , Onorevole Monica Cirinnà aveva annunciato (“Messaggero” 8 maggio / “Repubblica” 11 maggio) che entro giugno 2006 sarebbe stata attivata una spiaggia per i cani a Castel Porziano. Ad oggi, febbraio 2008, la spiaggia non è disponibile. Premesso ciò, lo scrivente chiede di essere informato circa la realizzazione di tale spiaggia. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Ragioneria: risposta---NESSUNA
Gabinetto Sindaco: risposta---NESSUNA


Area gioco Villa Narducci (via Lorenzo Magnifico) 

Un’area gioco cani gestita dal comune deve essere di libero accesso, invece a Villa Narducci per accedervi si deve versare una quota di iscrizione ed una quota annuale ad un’associazionee privata. È lecito tutto ciò? Abbiamo chiesto di voler comunicare le modalità di gestione della suddetta area. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Gabinetto Sindaco: risposta---“Si trasmette, per ulteriori atti di competenza, la richiesta indicata in oggetto al direttore U.D.A. ed all’Onorevole Cirinnà”


Circhi 

Ai sensi dell’art.16 comma 4 del regolamento comunale tutela animali è vietato l’impiego di animali di qualsiasi specie come richiamo del pubblico anche per i circhi. A tutoggi, febbraio 2008, gran parte dei circhi viola il predetto articolo. Pertanto abbiamo chiesto di far accedere lo scrivente agli atti amministrativi con i quali sono stati autorizzati i circhi ad effettuare le violazioni surriferite. 

Dipartimento X: risposta---NESSUNA
U.D.A. Cirinnà: risposta---NESSUNA
Gabinetto Sindaco: risposta---NESSUNA

Abbiamo citato solo una parte degli atti amministrativi ad adempiere indirizzati alla pubblica amministrazione. Si evidenzia il disdicevole comportamento dell’Onorevole Monica Cirinnà e del direttore dell’U.D.A. per non avere mai risposto e per non aver compiuto gli atti del proprio ufficio. Tale comportamento integra il reato di omissione e rifiuto di atti d’ufficio ai sensi dell’art.328 c.p. integrato dall’art. 16 della L. 26 aprile 1990, n.86. 

Per questo abbiamo interessato la procura della Repubblica di Roma affinché aprisse dei procedimenti a carico della stessa Cirinnà. Inoltre è stata depositata alla procura regionale della Corte dei Conti la denuncia dei probabili distrazioni e sperpero di denaro pubblico nei confronti dell’Onorevole Monica Cirinnà e del direttore U.D.A. 

In merito alle risposte del dr. Walter Veltroni, seppure espletate in tempi congrui per evitare il procedimento penale, riscontriamo che nessun procedimento amministrativo veniva concluso nel termine di legge. Per cui la responsabilità della mancata conclusione del procedimento di primo grado è da attribuirsi al Sindaco pro-tempore del Comune di Roma ed il silenzio dell’amministrazione comunale equivale al rigetto della richiesta ai sensi di legge. 

 

Per queste motivazioni sono stati inoltrati 13 ricorsi gerarchici.

Scrivici

Donazioni

Per effettuare una donazione libera al Partito Animalista Europeo, clicca sul pulsante Donazione ed attendi il redirect sui server sicuri di Pypal.
Oppure tramite bonifico bancario intestato a Partito Animalista Europero:
IBAN: IT 33 N 05696 03219 00000 4420X43